SCUOLA BAT QUAI

NHÀO LỘN

(Tecniche di caduta e acrobatica)

Una delle peculiarità del Kung Fu Vietnamita è il Nhào lộn, ovvero le tecniche di caduta e di acrobatica. Nella nostra scuola, il percorso di studio prevede un approccio graduale che parte dalle tecniche di base, come i rotolamenti in avanti e indietro, fino ad arrivare alle tecniche più complesse come calci in volo, ruota, flik e salti mortali.
Ovviamente, in questo contesto, l’obbiettivo di tale pratica ha una finalità più marziale che estetica. Si impara a cadere per prevenire infortuni in caso di cadute accidentali ma sopratutto in caso di cadute provocate da parte di un eventuale avversario in combattimento.

Inoltre esiste anche un aspetto filosofico; la tecnica di caduta/acrobatica realizza quel principio di armonia tra Yang e Yin (positivo/negativo o Duro/Morbido) che affonda le sue radici nella antica dottrina Taoista. Per una corretta esecuzione è necessario cercare il giusto equilibrio tra Yang (in questo caso il pavimento), e Yin (colui che cade). Infine, l’apprendimento di questo principio, attraverso il “Nhào lộn võ thuật ” si riflette anche sul lavoro puramente tecnico dell’arte marziale, migliorando così l’esecuzione delle Forme(Quyen) e del Combattimento(Dao Tu Do).