Morale Marziale

VÕ ĐỨC (武德) o Morale Marziale è un termine sino-vietnamita con cui si indica l’insieme delle regole e dei comportamenti che ogni praticante di Kung Fu deve applicare.  

La Morale rappresenta l’aspetto più importante per poter intraprendere la lunga “VIA” dell’Arte Marziale Tradizionale.

I Maestri hanno sempre considerato la Morale come il criterio principale per valutare i gli allievi.

Infatti, storicamente lo studente passava i suoi primi anni di pratica allenando solamente le Posizioni e le tecniche di Base ed in questo periodo il Maestro poteva valutare la volontà e la pazienza dello studente al fine di decidere se accettarlo o no come discepolo.

Lo studente che decide di intraprendere la “VIA” deve impegnarsi ad applicare i principi del Võ đức sia nel Võ đường (palestra) che nella quotidianità, coltivando le Virtù Morali che stanno alla base della Tradizione Marziale del Kung Fu.  

I principi della Morale Marziale sono suddivisi in due  gruppi:

Moralità delle Azioni

Umiltà
Rispetto
Rettitudine
Fiducia
Lealtà

La moralità delle azioni riguarda principalmente il comportamento dell’allievo, il rapporto nei confronti del proprio Maestro, dei propri compagni di allenamento ed in generale di tutte le persone.

Moralità della Mente

Volontà
Resistenza
Perseveranza
Pazienza
Coraggio

La moralità della mente  è riferita più alla persona e al miglioramento personale, caratteriale e spirituale.

 

Prima viene la Morale, poi viene la Tecnica. 

G.M. Truong Van Bao

error: © Copyright - Scuola Bat Quai